Serena Enardu: “Una persona squallida voleva picchiare mio figlio”