Pelle e punti neri: che cosa è corretto fare e che cosa è preferibile evitare