F1, Miami, Brown: “Non ho mai visto un fermento così per un GP”